Prevenire l’influenza, 6 consigli su cosa fare (e non fare)

0
1125
influenza autunno

Ormai ci siamo, siamo nel pieno dell’autunno e anche se le temperature sono ancora piuttosto insolitamente calde, è il periodo in cui è più facile incappare in noiosi virus para-influenzali. Ecco dunque sei comportamenti e abitudini da adottare per ridurre il rischio di raffreddori, tosse, mal di gola e influenza.

virus influenzali in autunno

1. Lavarsi spesso le mani

Fondamentale regola anti-contagio è il lavaggio delle mani: mai mangiare, mai toccarsi naso, occhi e bocca con le mani sporche. La prima azione al rientro in casa deve essere senz’altro quella di lavarsele con un antibatterico o anche con il normale sapone, facendo attenzione  a lavarle bene e in modo accurato.

2. Attività fisica

Poca o tanta che sia è importante la pratica di attività fisica, basta anche una camminata tutti i giorni di almeno 30 minuti: l’esercizio riattiva la circolazione del sangue potenziando la funzione immunitaria. Scarica le tensioni e abbassa i livelli di stress.

3. Fermenti lattici

In questo periodo è importante che l’intestino goda di ottima salute: un intestino sano ci mette al riparo anche dai virus influenzali, non solo da quelli che colpiscono l’intestino. Quindi, meglio cominciare a prendere dei fermenti lattici e probiotici, in modo da rinforzare le nostre difese immunitarie

autunno, periodo a rischio influenzale

4. Dormire almeno 7 ore a notte

Con i primi freddi e le giornate più corte aumenta il tempo trascorso al chiuso in presenza di altre persone e il rischio di contagio; ma ammalarsi non è inevitabile, anzi. Per scongiurarlo, la prima regola è dormire a sufficienza: almeno sette ore a notte per gli adulti. La carenza di sonno, specie se cronica, porta con sé un serio abbassamento delle difese immunitarie.

5. Evita di frequentare luoghi affollati

Evita, se possibile, di frequentare luoghi sovraffollati, dove non si è in grado di mantenere una distanza di almeno 50 cm tra le persone. Arieggia regolarmente gli ambienti dove vivi con altre persone, aprendo le finestre o assicurandoti che funzionino correttamente gli impianti di condizionamento.

6. Utilizzare rimedi naturali a scopo preventivo

Echinacea, sambuco, propoli, miele sono solo alcuni dei rimedi naturali per rinforzare le difese immunitarie e tenere lontana l’influenza. Indicate per adulti e bambini, almeno fino a dicembre: si tratta di erbe, ma dovrebbero aiutare il nostro organismo a combattere germi e virus di questo periodo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here