A San Valentino, 1250 rose rosse per riconquistare la sua amata!

0
3173
1250 rose rosse per San Valentino

Quando c’è amore non si bada a spese. Soprattutto quando, dopo una discussione e dopo aver temuto di aver perso la donna della propria vita, si riconquista la persona amata.

È stato così che David, gestore di un bar a Sabaudia, ha inviato 1250 rose rosse a Raffaella, la sua compagna, che ha conosciuto quando la giovane lavorava nel suo locale. Ma perché proprio questo numero?

1250 rose rosse per San Valentino

Una rosa al giorno per tre anni e poco più di amore

Una rosa per ogni giorno trascorso insieme. David si è rivolto all’amico fiorista Angelo Pilati, anche lui di Sabaudia, che ha poi postato su Facebook le foto della particolare composizione. Fatti arrivare i fiori dall’Olanda, l’idea è stata quella di realizzare un prato di rose da consegnare alla ragazza.

il prato di rose rosse consegnato alla ragazza

Come trasportare 1.250 rose per 4 quintali di peso?

Altro che mazzo di fiori, questo è un prato intero! E allora il fiorista si è attrezzato in un modo alternativo: “Io e la mia compagna abbiamo lavorato per otto ore e per il trasporto ho fatto costruire una particolare pedana di sei metri quadrati su ruote”, spiega Pilati.

Anche il peso delle rose, sistemate in varie vaschette, del resto non era indifferente: quattro quintali. Tutto trasportato a mano fino a casa della donna, tra la curiosità e lo stupore dei passanti. Enorme, ovviamente, la sorpresa di Raffaella quando non si è vista porgere il “classico” mazzo di rose ma un vero e proprio giardino fiorito!