5 cibi anti-gonfiore da preferire in primavera per una pancia piatta

0
26446
5 cibi anti-gonfiore da preferire in primavera per una pancia piatta

Nei mesi primaverili è più frequente sentirsi appesantiti, non tanto per l’adipe vero e proprio, quanto per l’accumulo di scorie e ristagni: sono questi depositi che gonfiano e inflaccidiscono.

Il gonfiore addominale è una situazione in cui proviamo una sensazione di tensione a livello dell’intestino. Per non parlare del pessimo effetto antiestetico di avere la pancia gonfia. Abbiamo sbagliato a mangiare qualcosa? Abbiamo una intolleranza di cui non sappiamo?

Intanto è bene sapere che a provocare il gonfiore è la presenza di gas che si formano solitamente per abitudini alimentari malsane. Una di queste, la causa più diffusa che determina l’insorgenza di gonfiore addominale, strano ma vero, è la modalità in cui si consumano i pasti. E’ il momento giusto per fare un cambio nell’alimentazione.

chicchi di riso contro il gonfiore addominaleQuando mangiamo con eccessiva voracità, ingeriamo grandi quantitativi d’aria che finiscono nell’intestino. Questi gas sono poi i responsabili di disturbi come l’aerofagia, il meteorismo, flatulenze, ma anche nausea e diarrea. Per questo è importante sapere quali sono le cause del gonfiore e portare avanti delle pratiche corrette a tavola.

cibi anti-gonfiore addominale

5 cibi anti-gonfiore addominale

Contro il gonfiore addominale, o gonfiore di stomaco, la scelta di determinati alimenti è molto importante.

1. Vegetali arancioni

Le verdure di colore arancione sono le più indicate per dimagrire a livello addominale perché sono ricche di fibre dal potere saziante e di antiossidanti come la vitamina C e il beta-carotene, che contrastano gli accumuli adiposi sulla pancia.

2. Grano saraceno

Il grano saraceno è ottimo per sgonfiarsi e disintossicarsi. È privo di glutine, quindi consumabile anche da parte dei celiaci. Oltre a sgonfiare, ha anche effetti depurativi e drenanti e aiuta a proteggere i vasi sanguigni e i capillari.

3. Tè verde

Il Tè Verde è disintossicante e diuretico: assieme al finocchio è la bevanda ideale per digerire.

4. Riso

Il riso è ideale anche per chi soffre di intolleranze. Combatte il colesterolo e, se integrale, aiuta l’evacuazione intestinale. I semi di sesamo, i semi di lino, i semi di zucca e i semi di girasole andrebbero consumati a cucchiaini ogni giorno: sono tonificanti, impediscono l’accumulo di grasso e hanno proprietà sgonfianti.

5. Yogurt

Contro il gonfiore addominale consuma due yogurt al giorno. Lo yogurt (anche lo yogurt greco) è un alimento completo, visto che contiene proteine, carboidrati, grassi in proporzione bilanciata. Ha un ottimo indice di sazietà. Scegli quello bianco e naturale parzialmente scremato e usalo per gli spuntini oppure, arricchito con tanta verdura e frutta. In questo modo si fa scorta di fermenti e minerali che regolarizzano l’intestino.
Lo yogurt non pesa sull’intestino (e sgonfia la pancia) perché viene digerito in circa un’ora. Inoltre contiene vitamine del gruppo B, oltre all’acido pantotenico e alla vitamina PP, preziose per l’elasticità dei tessuti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here