Dieta del cavolo, dimagrire mantenendo in forza e in salute l’organismo

0
427
Dieta del cavolo, dimagrire mantenendo in forza e in salute l'organismo

Cavolo: eccezionali proprietà benefiche

La “dieta del cavolo” potrebbe sembrare un modo di dire e invece è una dieta molto efficace (può far perdere fino a 5 chili in 7 giorni) e che soprattutto, grazie alle proprietà benefiche della verza, aiuta in maniera determinante a mantenere in forza e in salute l’organismo, soprattutto nei mesi freddi.

Le crucifere sono infatti verdure tipiche dei mesi invernali e comprendono varie tipologie di cavolo: cavolfiore, cavolo verza, cavolo cappuccio, cavolo nero, cavolo riccio, broccoli, broccoletti, ecc.
Le crucifere sono ricchissime di vitamina C, vitamina K, betacarotene e vitamine del gruppo B. In più offrono al nostro organismo tanti sali minerali (ferro, calcio, fosforo, potassio, magnesio e zinco) e una buona quantità di fibre utili per l’intestino.

Tra le tante virtù del cavolo ricordiamo quella forse più importante, ovvero di essere ricchissimo di antiossidanti (polifenoli, carotenoidi, indoli e sulforafano), utili nella prevenzione di diversi tipi di tumori.
Inoltre sono ottimi anche per contrastare i disturbi cardiovascolari e le malattie degenerative, senza dimenticare la loro azione antibatterica e antinfiammatoria.

Vediamo ora, a seguire, il programma settimanale della dieta del cavolo.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCucce e cuscini per il benessere del vostro cane
Articolo successivoCrema Nivea, ecco come utilizzarla in modi alternativi
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here