Il Burro di Murumuru per capelli sempre al top

0
10659

Il burro di Murumuru è un burro brasiliano derivato dai frutti dell’omonima palma (Astrocaryum murumuru). È noto per il forte potere emollientesetificante, anche grazie all’alto contenuto di Vitamina A (3 volte più della carota) e acido oleico; è ricco anche di acido linoleico, che oltre a svolgere un’azione idratante ed elasticizzante sui capelli aridi, nutre e disinfiamma la cute del capo, liberandola da irritazioni e batteri causa della forfora.

Il burro di Murumuru crea come un film, una barriera protettiva sui capelli secchi e sfibrati. Aiuta a ristrutturare i capelli senza vita e danneggiati dal calore del phon/piastre o da agenti chimici (tinte, decolorazioni).

Ideale anche come impacco per proteggere i capelli dal sale/cloro o dopo una giornata al sole.

Come si prepara l’unguento ristrutturante di sandalo e murumuru:

Fai sciogliere un cucchiaio abbondante di burro di murumuru, aggiungi 4 gocce di olio essenziale di sandalo, mescola bene e applica l’impacco sui capelli inumiditi; con le dita, pratica un leggero massaggio sulla cute, poi spargi il burro al sandalo su tutta la lunghezza dei capelli. Avvolgi la testa con la pellicola e lascia in posa per circa 20 minuti, poi effettua un leggero lavaggio con uno shampoo per bambini. Lascia asciugare all’aria.

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl Succo di Sambuco per purificarsi dalle scorie estive
Articolo successivoDieta depurativa di fine estate
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here