Peli sul viso, come eliminarli con il latte (e il bicarbonato)

0
1784

I peli superflui sono una di quelle cose che odiamo tanto. Ma tanto. Non averli, non essere schiave dell’estetista, delle cerette, degli epilatori, dei rasoi è uno dei nostri sogni che, senza scherzare, potremmo equiparare al principe azzurro. Anche perché il principe azzurro non esiste mentre i peli sì. Non potrebbe essere il contrario? Le cose non cambiano, lo sappiamo, ma provarci non costa nulla.

Se proprio vogliamo essere precise, poi, non tutti i peli sono uguali. Di certo i peli delle gambe non possono essere paragonati ai peli del viso. Se infatti i primi possono essere nascosti se non abbiamo avuto tempo di toglierceli, non possiamo dire lo stesso dei secondi. I peli sul viso sono un problema e mettono molto a disagio le donne. Non tutte li hanno: c’è chi ha una leggera peluria e chi invece ha dei peli belli evidenti, magari a causa di squilibri ormonali o fattori genetici. Per eliminarli possiamo rivolgerci all’estetista, a un centro per l’epilazione permanente o provare a indebolirli con rimedi naturali. Siete curiose di provare? Continua a leggere dopo la foto

Un ottimo rimedio per eliminare i peli del viso è a base di farina di ceci e limone. Questo rimedio, non solo rimuove i peli, ma funge anche da esfoliante che rende la pelle liscia, setosa e morbidissima. Già dall’antichità la farina di ceci è usata proprio con la stessa funzione. Cosa serve: 70 grammi di farina di ceci, mezzo limone spremuto, un cucchiaio di yogurt bianco.

Mettete tutti gli ingredienti in un contenitore e mescolate bene finché non otterrete un composto omogeneo. Applicatelo sulla zona del viso che volete trattare e tenete in posa per 30 minuti. Quando la pasta è asciutta, toglietela con un gesto secco tirando nel verso opposto a quello di crescita dei peli. Sciacquate con acqua tiepida e asciugare. Ripetete una volta a settimana per qualche settimana consecutiva. Continua a leggere dopo la foto


Altro rimedio che funziona alla grande per l’eliminazione dei peli del viso è quello a base di latte e curcuma. Questi due ingredienti lasciano la pelle morbida e inibiscono la crescita dei peli. Per preparare il miscuglio servono due cucchiai di latte e un cucchiaino di curcuma. I due ingredienti vanno mescolati con cura fin quando non diventeranno di consistenza omogenea.

La mistura va poi applicata sui peli e lasciata agire 30 minuti. Trascorso il tempo, è necessario fare movimenti circolari per facilitare la rimozione dei peli poi risciacquare con cura. Si tratta di un’operazione che va ripetuta ogni due o tre giorni per avere dei risultati soddisfacenti in un tempo contenuto. Continua a leggere dopo la foto

La peluria del viso può essere eliminata anche con il bicarbonato. In questo caso si tratta di un procedimento che va fatto tutte le sere e che funzionerà con il trascorrere dei giorni. Mettete a bollire dell’acqua, aggiungete un cucchiaio di bicarbonato e mescolate. Spegnete la fiamma, lasciate raffreddare e immergete una garza all’interno del pentolino.

Appoggiate la garza sui peli del viso che volte rimuovere e tenete in posa tutta la notte. Al risveglio, lavatevi bene e applicate una buona crema idratante. Dopo qualche giorno dovreste già vedere i risultati.
In alternativa potete provare con l’olio di ortica. Occorrono 3 cucchiai di semi di ortica che dovrai mettere in 75 ml di olio vegetale. Lascia lì i semi per 10 giorni poi filtra il tutto e trasferisci in un barattolo di vetro. Imbevete una garza nell’olio, appoggiate sui peli, lasciate agire 30 minuti e risciacquate. Ripetete ogni giorno fin quando i peli non saranno spariti.

Gambe gonfie, vi odio! Poche dritte (semplicissime) per sentirsi e vedersi subito più leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here