Ecco come allargare le scarpe strette con questi metodi casalinghi

0
1640

Può capitare a chiunque, prima o poi nella vita, di comprare un paio di scarpe e rendersi conto solo dopo che sono strette e inutilizzabili. Specie le donne, le quali si sa, anche se un paio di scarpe non risulta ‘molto comodo’ ma si decide comunque che quelle scarpe devono devono far parte della propria collezione,  è un problema con la quale si ha spesso a che fare ma che il più delle volte pare non abbia rimedio. A tal proposito, è bene sapere che in realtà esistono alcuni metodi ‘fai da te’ che sono parecchio utili per ovviare a questo tipo di problema, ognuno adatto in base al tipo di materiale o tipologia della scarpa. Ma procediamo con ordine e vediamo nel dettaglio cosa bisogna fare per allargare un paio di scarpe, senza che si possano perdere i soldi spesi o avere rimpianti. 

Ad esempio, come suggerisce il sito nonsprecare.it, “se la scarpa in questione è di camoscio o di pelle, il phon risulta essere efficace per allargarla. Sarà necessario riscaldare le scarpe fino a quando non cederanno a causa del calore. Dopo averle scaldate, sarà bene camminarci un poco e tenerle al piede anche da fermi. Infine, se sono di pelle, sarà opportuno lucidarle, perché il calore del phon potrebbe averle rese opache. Se invece sono di camoscio, basterà una semplice spazzolata”. Anche dei semplici fogli di giornale sono utili per allargare le scarpe strette, difatti, se ‘arrotolati’ e imbevuti di acqua fredda o alcol, inseriti all’interno delle scarpe e lasciandoli agire per una notte intera, possono allargare le scarpe di qualsiasi materiale che risulti ‘resistente’, quindi sarebbe opportuno evitare questo rimedio per il camoscio, ad esempio. 

Ancora, come riporta invece fanpage.it, “Il ghiaccio è un altro rimedio molto efficace per allargare le scarpe strette: vi basterà riempire d’acqua i sacchetti  per alimenti che solitamente utilizzate per il freezer per poi inserirli nelle scarpe: assicuratevi che i sacchetti siano ben chiusi per non ritrovarvi le scarpe avvolte dal ghiaccio. Ora infilate le scarpe in una busta e mettetele nel congelatore per qualche ora: il ghiaccio, espandendosi, le allargherà. Passato il tempo necessario togliete le scarpe dal freezer e lasciatele scongelare per circa 30 minuti”. Questo è un rimedio che si rivela particolarmente efficace per le scarpe realizzate in tela le quali, una volta asciutte, andrebbero indossate e utilizzate per un’intera giornata, meglio ancora se ci si fa qualche attività sportiva. 

In fine, un vecchio trucco da ‘cowboy’ consiste nel riempire le scarpe strette con dei chicchi di avena o di grano, innaffiandoli con dell’acqua per farli gonfiare. Lasciandoli agire all’interno della scarpe per tutta la notte, i chicchi allargheranno la scarpe in cuoio con molta facilità e tutto ciò che occorrerà fare dopo, sarà indossare le scarpe affinché prendano la forma dei propri piedi e lasciarle asciugare per bene. Insomma, come si può facilmente intuire da quanto letto non c’é scarpa o materiale che non si possa allargare con uno di questi metodi casalinghi, i quali sono tanto bizzarri quanto efficaci: provare per credere!