Igiene personale: tornano in uso i prodotti che NON si gettano

0
1766
Lamazuna shampoo solido naturale

Quanta spazzatura produciamo nei riti quotidiani per l’igiene personale? Dischetti di cotone, cotton fioc, bottiglie di shampoo, assorbenti, fazzoletti di carta e contenitori per sapone liquido: in Francia sono ben 12 milioni di rifiuti in un solo mese!

Laëtitia Van de Walle, 32 anni, francese, nel 2010 ha fondato Lamazuna. Partita con 2500 euro, oggi vende in 19 Paesi. E, a settembre, i suoi prodotti eco-sostenibili, sono arrivati anche in Italia

L’idea dei prodotti eco-sostenibili

Laëtitia Van de Walle ha avuto da sempre il pallino delle invenzioni: dopo lo zaino con pannello solare per ricaricare il cellulare, dopo aver creato un sito per vendere biciclette elettriche, le è balenata un’altra idea.

“Mi si è accesa l’idea mentre ero nella sala da bagno. Ogni giorno buttavo nella spazzatura fino a 5 dischetti di cotone per struccarmi, cui si sarebbero aggiunti confezioni di latte detergente e tonico. L’idea di partenza quindi è stata la salvietta struccante, nel 2010. Ma mi sono subito resa conto che c’era qualcosa di grosso su cui lavorare. In quel periodo ero già impegnata nel lancio di un’altra impresa, One Night Stamp. Avevo disegnato degli stampini-tattoo con frasi divertenti e accattivanti. Era un mezzo originale per socializzare. Funzionava. Ma niente di paragonabile alla vera utilità di Lamazuna!”

Con la sua impresa Lamazuna, Laetitia porta avanti una mission a vantaggio dell’ambiente che si realizza attraverso il reperimento di ingredienti eccellenti, naturali e 100% vegetali, la lavorazione artigianale di ogni singolo prodotto e l’impiego minimo del packaging che è sempre riciclabile, se non compostabile, per tutti i prodotti di bellezza.

Laëtitia Van de Walle

Quali sono i prodotti “no waste”

Spazzolini da denti con manico in bio-plastica e testine ricambiabili, un dentifricio solido alla menta piperita, uno shampoo solido all’olio essenziale di pino silvestre a forma di piccolo muffin e 100% naturale, vegan. E le novità per l’autunno?

“Abbiamo un sacco di cose in preparazione per il lato cosmesi naturale, e stiamo lavorando su alcuni prodotti già da oltre un anno e mezzo. I nostri vincoli sono forti: 100% prodotti naturali, vegani e solidi, quindi le formulazioni richiedono un sacco di lavoro. Il primo prodotto nuovo che verrà in autunno sarà … una gamma di tessuti! Faremo tornare alla moda il fazzoletto della nonna, al posto dei fazzoletti di carta usa e getta. Stiamo già scegliendo i tessuti.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here