Olio di Marula: cos’è e quali sono i benefici

0
3898
KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

L’olio di Marula è un olio vegetale estratto dalla Sclerocarya birrea. Appartiene alla stessa famiglia del pistacchio, l’anacardo e il mango. Uno dei Paesi dove viene maggiormente prodotto è lo Swaziland (piccolo Stato del centro-Africa); qui infatti vi sono le condizioni favorevoli per la crescita di questa pianta, che può raggiungere anche i 20 metri di altezza.

L’olio di marula viene utilizzato in Africa per la creazione di alcuni cosmetici naturali, la cui ricetta è tenuta segreta dalle comunità locali.

Questo olio vegetale viene ricavato dai tre semi racchiusi dentro il nocciolo del frutto molto simile a una prugna.

I benefici dell’olio di marula sono numerosi. Ricco di grassi vegetali e di proteine, contiene molti antiossidanti. Il succo del frutto invece, ricavato dalla polpa, è ottimo ad esempio per creare gelatine e liquori.

Viene utilizzato dalle popolazioni indigene dell’Africa per detergere la pelle, anche quella più delicata. Grazie alle proprietà antiossidanti e idratanti, si dimostra un buon antirughe. La vitamina E lo rende ottimo per ricostruire il derma dopo scottature, ferite e ustioni.

Quando viene applicato sui capelli invece, li rende lucidi e setosi. Basta distribuirlo con cura su tutta la capigliatura e avvolgerla all’interno di un asciugamano caldo.

Si trova abbastanza facilmente in commercio, soprattutto in erboristeria o nei siti online specializzati.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRimedi naturali per i punti neri
Articolo successivoFrutto della Passione: proprietà e benefici
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.