Perchè è importante assumere gli alimenti fermentati

Gli alimenti e le bevande fermentate sono utili per facilitare la digestione e per garantire il benessere dell’apparato digerente, oltre che per rafforzare il sistema immunitario.
 “Ogni malattia ha origine dall’intestino”. Ippocrate, all’epoca, aveva intuito come la salute dipenda dal modo di lavorare dei nostri organi interni, in particolare dal nostro intestino.

Attraverso i cibi fermentati, che ci consentono di aumentare il numero di batteri buoni e migliorare la salute dell’apparato digerente, cardiovascolare e del sistema immunitario.

Sembra infatti che questi alimenti aiutino il nostro intestino nelle sue normali attività, arginando problemi inerenti a intolleranze, colon irritabile, debolezza, spossatezza. Ci regalano una sferzata di energia, consentendo al nostro organismo un migliore assorbimento delle sostanze nutritive utili alla nostra salute.

Ecco una serie di benefici che i cibi fermentati possono apportare al nostro organismo.

1 Rafforzano la flora intestinale:  i cibi fermentati aiutano a ristabilire l’equilibrio della flora batterica, migliorano la salute intestinale. Questo consente un migliore smaltimento dei rifiuti tossici presenti nel nostro organismo.

2 Per una mente più nitida. Il cervello si avvale dell’intestino per svolgere le sue funzioni. Questo organo, infatti, viene considerato come una sorta di secondo cervello che trasmette segnali e stimoli in relazione a sensazioni e stati d’animo interni ma anche esterni. Il cervello risponde anche in base a questi stimoli. L’intestino è in costante contatto con il sistema nervoso centrale, pur possedendo al tempo stesso una sua autonomia nel regolare le funzioni principali, come la digestione e la peristalsi. La salute dell’intestino, quindi, può influire sulla funzionalità della nostra mente.

3 Aiutano a mantenere un sistema immunitario sano: il bilanciamento dei microrganismi presenti nel tratto intestinale è fondamentale per l’efficienza del sistema immunitario e i prodotti fermentati non pastorizzati possono essere di grande aiuto in questo compito. Se i batteri cattivi sovrastano quelli buoni, tossine e sostanze di scarto iniziano a diffondersi in tutto il corpo, scatenando una tempesta di infiammazioni che possono portare a malattie autoimmuni.

4 Disintossicano l’organismo: gli alimenti fermentati sono considerati tra i migliori chelanti e agenti disintossicanti a nostra disposizione. Aiutano l’organismo a liberarsi non solo dalle tossine in eccesso, ma anche dai metalli pesanti attraverso le feci.

5 Mantengono bella la pelle: quando il nostro organismo è sano, libero dalle tossine, tutti gli organi interni funzionano bene, con un beneficio generalizzato di tutto il corpo, anche della pelle. Diversi disturbi come acne, psoriasi ed eczemi migliorano o scompaiono.

6 Aiutano l’assimilazione delle sostanze nutritive: i batteri intestinali aiutano la produzione di composti come le vitamine del gruppo B e la vitamina K2 necessaria per integrare il calcio nelle ossa.

Leggi quali sono gli alimenti fermentati

0 Commenti

Lascia un commento

Lost Password