Vitamina D: ecco i 9 alimenti che ne contengono di più in assoluto

0
4956

Salmone – Aringhe – Merluzzo

1. Il salmone (soprattutto quello selvatico) è un’eccellente fonte di vitamina D, oltre che di grassi buoni omega3 e omega6. Una porzione di 100 grammi contiene la quantità di vitamina D quotidiana di cui necessitiamo.

2. Le aringhe, mangiate in tutto il mondo, sono un’altra eccellente fonte naturale di vitamina D e possiamo consumarle in moltissimi modi diversi (fresche, affumicate, in salamoia, ecc.)

3. Il merluzzo, e in particolare l’olio di fegato di merluzzo, è un rimedio popolare molto conosciuto anche dai nostri nonni, che infatti lo somministravano ai bambini durante la crescita come potente integratore alimentare. Anche questo ha un’altissima concentrazione di vitamina D.